SCIOPERO IN LEONARDO GROTTAGLIE

di | 02/12/2021

In data odierna l’azienda Leonardo SPA, in assenza di novità di alcun tipo sugli scenari industriali relativi allo stabilimento di Grottaglie e in presenza di soli annunci che traguarderebbero nella migliore delle ipotesi il 2025 (e che quindi esclude di fatto il principio di “Temporaneità”, previsto dallo strumento che la stessa azienda sta scegliendo per gestire una crisi dettata dalla monocommessa e semplicemente aggravata dagli effetti delle norme anti covid sul traffico aereo), avvisa le OO.SS attraverso una nota specifica dell’apertura della procedura di cassa integrazione guadagni ordinaria. Riteniamo tale atto non solo totalmente irrispettoso nei confronti dei lavoratori dello stabilimento di Grottaglie e della Divisione Aerostrutture, ma altresì un grave precedente che non ha eguali nella storia della più grande azienda italiana a partecipazione pubblica attiva nel campo dell’aerospazio, difesa e sicurezza. Tanto premesso, LA RSU FIOM UILM DICHIARA SCIOPERO A PARTIRE DALLE ORE 17:00 DI OGGI 02.12.21 FINO ALLE 24:00 DI LUNEDI 06.12.21, ed invita tutti i lavoratori dello stabilimento di Grottaglie ad aderire alle azioni di lotta suddette,

partecipando tutti allo sciopero generale a Roma previsto per il 6/12, dove faremo comprendere alla controparte che profonda ferita ha aperto nel sistema di relazioni tra le parti, che mai hanno vissuto un disatro relazionale senza precedenti in quella che è sempre “stata considerata” un’eccellenza italiana. IL giorno 06/12 sarà importante essere tutti presenti in modo da rivendicare le nostre ragioni anche all’azionista di maggioranza della Leonardo SPA, evidenziando le tensioni che si stanno vivendo nei territori. A PARTIRE DAL PRIMO TURNO DI DOMANI 03.12.21 CI SARÀ UN PRESIDIO DAVANTI A TUTTI GLI INGRESSI DEL SITO. LE ASSEMBLEE GIA’ CALENDARIZZATE PER DOMANI 03.12.21 SI SVOLGERANNO ALL’ESTERNO DELLO STABILIMENTO DAVANTI ALL’INGRESSO PRINCIPALE.

RSU Fiom Uilm Leonardo Grottaglie