PASSIONE E BISOGNO CONTINUANO AD UNIRCI

di | 09/04/2021

MENTRE IL VIRUS CI ALLONTANA; SOLITUDINE, FRAGILITA’ E PAURE CI AVVICINANO

Scaglionamento degli ingressi, Distanziamento, igienizzante, mascherine, termo-scanner e sanificazioni degli uffici sono stati determinanti per non chiudere le sedi sindacali, laddove centinaia di lavoratori si sono rivolti e si rivolgono giornalmente.
Scelte che sono dettate dal codice Ateco a cui appartengono le attività delle organizzazioni sindacali e che, comunque, sono state e restano per noi molto impegnative, sia in termini di costi sia in termini di organizzazione del lavoro per garantire la sicurezza di tutti.
Per scongiurare la paralisi definitiva di un sistema, per tutto il 2020 e soprattutto nei mesi segnati dalla pandemia e dai vari lockdown, comprese le forti limitazioni di queste settimane, abbiamo scelto di tenere le nostre sedi sempre aperte, naturalmente nel massimo rispetto delle norme sulla sicurezza. Durante tutto il 2020 e questi poco meno 4 mesi del 2021, è cresciuto e cresce il consenso verso la nostra organizzazione, condizione questa che ci carica sempre maggiormente di responsabilità e che mette in luce il bisogno crescente di sindacato durante una fase terribile per la popolazione ed il lavoro in genere, in quanto i molti settori travolti dalla crisi, hanno generato conseguenze devastanti per i lavoratori ed intorno a noi. Questo comporta che ci sia la giusta preoccupazione, per il Paese ed il nostro Territorio e per le attività del sindacato più in generale e, non potendo fare una previsione precisa, possiamo comunque garantire che anche per i prossimi mesi, manterremo le nostre attività e le nostre sedi aperte ed al continuo servizio di tutti.