BACHECA CONFEDERALE

di | 19/03/2021

SURE: POSITIVA ULTERIORE TRANCHE DI 3.9 MILIARDI DI EURO

Positivo l’annuncio della Presidente della Commissione Europea, Ursula Von Der Leyen, che riguarda l’ulteriore tranche di SURE pari a 3,9 miliardi di euro. Il programma SURE, insieme ai prestiti del MES e a quelli della BEI, è uno dei tre pilastri varati dall’Unione europea prima del Recovery Fund per contrastare gli effetti della crisi causata dal coronavirus.

Il nostro Paese riceverà in tutto 27,4 miliardi di euro da questo strumento dell’Unione Europea, pensato per attenuare i rischi di disoccupazione nella situazione di emergenza.

SURE (acronimo di Support to mitigate Unemployment Risks in an Emergency) è, come dice il nome, uno strumento europeo di sostegno temporaneo (fino al 31 dicembre 2022) per attenuare i rischi di disoccupazione nella situazione di emergenza venutasi a creare; è pensato per aiutare a proteggere i posti di lavoro e i lavoratori più colpiti dalla pandemia.

Per questo chiediamo al Governo di avviare un confronto al livello europeo per ottenere la riconferma e il rifinanziamento del programma SURE. anche per i prossimi anni, dal momento che siamo ancora in piena crisi pandemica e la ripresa economica ed occupazionale, nostro malgrado, non sarà né breve né facile.