ILVA IN AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA

di | 12/02/2021

CHIARIMENTO SUL VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI 2019 e 2020

Nel corso di questa settimana abbiamo trattato il caso delle varie segnalazioni giunte da parte di alcuni lavoratori, i quali, durante l’aggiornamento dell’estratto contributivo INPS, riscontrano il mancato riconoscimento dei contributi figurativi da parte dell’Ente previdenziale per gli anni 2019 e 2020. La circostanza si riferisce specificatamente e limitatamente alle settimane utili al diritto ed al calcolo e, con una retribuzione o reddito non in linea con quella convenzionale da trattamento di CIGS.
Con la premessa che la UILM ha già trattato in passato il tema della contribuzione per questo bacino di lavoratori, segnaliamo che i contributi per gli anni 2019 e 2020 sono stati attribuiti da INPS e sono riscontrabili da estratti contributivi e certificativi con data anteriore al mese di Febbraio 2021, stiamo tuttavia accertando le possibili cause che ne hanno determinato il disallineamento attuale. A tal riguardo bisogna precisare inoltre, che la UILM segnalò nel corso del 2020, la mancanza di una sola settimana contributive per l’anno 2019. Successivamente ed in riscontro alla nostra se- gnalazione, ILVA inviò debita corrispondenza alla Direzione INPS provinciale Taranto attraverso la nota a mezzo PEC del 10 novembre 2020, e solo in seguito a tutto ciò, l’INPS adeguò la settimana mancante disponendone l’accredito consultabile dagli ECOCERT ed estratti contributivi con data anteriore al febbraio 2021 (data di probabile disallineamento dei sistemi).
La UILM nella giornata di Martedì 9 febbraio, ha inviato due distinte corrispondenze, una ad INPS provincial Taranto e l’altra a ILVA in Amministrazione straordianaria. In giornata odierna è giunta una prima risposta della Direzione provinciale INPS di Taranto, disponibile al seguente link