APPALTO E INDOTTO ARCELOR MITTAL

di | 12/02/2021

CHIESTA CONVOCAZIONE URGENTE AL PREFETTO

In relazione alla situazione dell’appalto ed indotto ArcelorMittal, dopo la nota inviata Giovedì 4 febbraio u.s., e non apprezzando elemento alcuno, utile a riscontrare un cambio di passo, chiedono la convocazione al Prefetto di Taranto ed annunciano contestualmente, per conoscenza al Questore di Taranto quanto enunciato.

Riportiamo integralmente la nota:
Le scriventi 00.SS. FIM – FIOM – UILM – USB di Taranto, visto il riacutizzarsi della crisi delle imprese e lavoratori in oggetto, legata ai mancati pagamenti di lavori già effettuati dalla stazione appaltante ArcelorMittal, chiedono alla S.V. Illustrissima, convocazione urgente tra le parti al fine di affrontare e prevenire l’ aggravamento di tale situazione con il rischio concreto di tensioni sociali e problemi di ordine pubblico.
Sicuri in un pronto riscontro, si coglie l’occasione per porgere distinti saluti.”