ILVA IN AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA

di | 29/01/2021

CANTIERE DI BONIFICA EX CAVA DUE MARI
INTRODOTTE NUOVE MODIFICHE ALLA BOZZA DEL VERBALE DI INCONTRO DI GIORNO 8 GENNAIO 2021

Si è tenuta ieri, in modalità di videoconferenza, l’ulteriore riunione tra OO.SS. e i responsabili di Ilva. Una riunione quest’ultima, che segue quella di Giovedì 14 gennaio u.s., dalla quale prese spunto il verbale di riunione per la ripresa dei lavori di bonifica all’interno dell’area ex Cava due mari e il successivo sopralluogo ispettivo all’interno delle aree di lavoro.
Nel corso della riunione di ieri, ILVA ha reso noto di aver recepito ed attuato tutte le ulteriori migliorie chieste dalla UILM durante l’ispezione di giorno 18 gennaio scorso, a partire dall’esecuzione della segnaletica stradale nei pressi dell’ingresso del cantiere, il potenziamento dell’illuminazione, l’esecuzione delle coperture dei tratti di camminamento interni, diversa ubicazione e potenziamento dei servizi igienici per i lavoratori ecc.. Inoltre sono stati fissati i termini relativi alla rotazione del personale, la quale da un’impostazione iniziale di quattro mesi, è stata attualmente definita in mesi tre. L’azienda ha reso noto durante l’incontro, che le unità a rotazione per l’anno 2021 da impegnare nelle attività di lavoro, saranno in numero di 167 totali. Su sollecitazione sindacale, Ilva ha acquisito spunto e reso inoltre noto, di lavorare ad un progetto specifico per quanto attiene la formazione professionale da parte di fondimpresa. Ciò consentirebbe, si spera a breve, il piano di formazione per accrescere ulteriormente il bagaglio professionale dei lavoratori dietro retribuzione effettiva di fatto, naturalmente, a causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria in corso, la modalità di svolgimento dei corsi sarà da effettuarsi da remoto e non in presenza, così come avvenne nel passato.

Bozza del verbale del 21.01.2021