ARCELOR MITTAL

di | 23/10/2020

CIG – LA UILM DENUNCIA LE CONDOTTE ALL’ISPETTORATO DEL LAVORO

Con la presente vogliamo segnalare l’applicazione della cassa integrazione all’interno del reparto Vigilanza in maniera anomala.

Nello specifico lamentiamo la cattiva gestione da parte dei preposti, che quasi quotidianamente programmano ore di lavoro straordinario da parte delle guardie per consentire il prosieguo delle normali attività o la copertura di postazioni di lavoro dovuto all’assenza programmata e non improvvisa del personale.

Inoltre segnaliamo anche la modifica della turnazione sempre per il motivo sopra descritto.

Premesso che, la cassa integrazione sia motivata dal rallentamento delle attività produttive e dall’emergenza sanitaria in corso, la stessa va in contrapposizione con il ricorso allo straordinario in quanto quest’ultimo è utilizzato solitamente per assenze improvvise del personale o completamento delle attività.

Per questo motivo si diffidano i preposti per quanto sopra descritto e si richiede un intervento celere utile a ristabilire le condizioni di normalità laddove vi sia un utilizzo ingiustificato della cassa integrazione.