ILVA IN AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA

di | 09/10/2020

VISITA CONGIUNTA ALL’INTERNO DEL CANTIERE EX CAVA DUE MARI

Si è svolta nella mattinata di ieri presso il cantiere di Ilva in Amministrazione straordinaria, l’ispezione congiunta presso l’area logistica del cantiere di Ilva in Amministrazione straordinaria.

Una misura imprescindibile a giudizio della UILM per continuare ad approfondire i temi legati al rispetto dell’ambiente ed alla sicurezza ed incolumità dei lavoratori, i quali sono impegnati all’interno nel numero di 43 unità lavorative per attività di lavoro collaterali alla funzionalità del cantiere all’interno del quale, la Società informa, non aver dato ancora inizio alle attività vere e proprie di bonifica dietro l’esecuzione materiale da parte di alcune aziende specializzate.

L’azienda ha provveduto nella circostanza specifica, a redigere una prima bozza del verbale di visita congiunta, il quale nostro giudizio necessita prima della condivisione eventuale, di ulteriori modifiche ed integrazioni.

Va ricordato che il sopralluogo di ieri 8 ottobre, si è reso necessario in prosecuzione ai sopralluoghi nelle aree di cantiere ed alla nostra comunicazione all’azienda dell’ 8 settembre u.s. da cui sopraggiunse il verbale di incontro del 15 settembre ultimo scorso in riscontro a tutte una serie di azioni ritenute necessarie. L’azienda inoltre, dietro la nostra puntuale sollecitazione, ha dato avvio anche ai test sierologici, sottoponendo, su base volontaria, i lavoratori ai quali da parte della MILTIMEDICA e PREVENZIONE INVESTMENTS CARE sono stati condotti 33 screening sanitari.

La UILM, per quanto attiene la prospettiva occupazionale e stabile dei lavoratori attualmente di Ilva in Amministrazione straordinaria, nella consapevolezza che queste attività debbano rivestire carattere transitorio alla risoluzione definitiva della vertenza ex ILVA, sta proseguendo e proseguirà l’approfondimento di tutto ciò che si renderà necessario a migliorare la condizione lavorativa e di vita di questo bacino di lavoratori.