ARCELOR MITTAL

di | 11/09/2020

PROSEGUONO UNO DIETRO L’ALTRO GLI ESPOSTI E LE DENUNCE

Pubblichiamo integralmente il comunicato sindacale di ieri del reparto PLA 2 (Produzione Lamiere):

“Contrariamente a quanto sostenuto dall’azienda, nelle riunioni relative alla soppressione delle posta zioni tecnologiche nel reparto PLA, siamo a segnalare con il presente comunica to il ricorso quotidiano a straordinario per sopperire alla mancanza di lavoratori nel le postazioni sopra citate.

Infatti, per le motivazioni sopra elencate il Capo Turno viene utilizzato in postazioni tecnologiche in sostituzione del titolare e/o del rimpiazzo collocato in CASSA INTEGRAZIONE COVID-19.

Tale situazione determina non solo una copertura indebita della postazione tecnologica da parte del C.T. ma, di fatto, sottrae il reparto di una figura professionale fondamentale per la marcia degli impianti e soprattutto per la prevenzione e le problematiche di sicurezza.

Quanto segnalato, con ferma le ragioni delle scriventi organizza zioni sindacali che hanno proclamato un a giornata di sciopero ed evidenzia, altresì, la limitatezza di un’azienda intenta a taglire il personale a discapito dei lavoratori.

Pertanto, UILM-FIM-FIOM richiedono l’immediato ripristino delle postazioni tecnologiche, cosi come già denunciato a ITL ed INPS in data 28/08/2020 in assenza del quale chiederemo un intervento allo Spesal in merito alle questioni di sicurezza.”