BONUS PC

di | 28/08/2020

Ministero dello sviluppo economico

DAL 20 SETTEMBRE AL VIA IL BONUS PC E TABLET

Il Ministero dello Sviluppo Tecnologico ha firmato i decreti attuativi e istitutivi del bonus pc e tablet il 10 agosto scorso. Il bonus da500 euro in totale servirà oltre che per l’acquisto di pc e tablet anche per l’attivazione di servizi a banda largacon download (ovvero velocità nello scaricamento dei dati) pari ad almeno 30 Mbps (megabit al secondo). Una parte del bonus (200 euro), quindi, sarà destinata ad Internet e agli investimenti nelle reti; mentre invece, la restante parte (di 300 euro) sarà destinata alle famiglie senza limitazioni reddituali o ISEE e andrà a finanziare l’acquisto di apparecchi elettronici, pc, tablet per poter agevolmente seguire le lezioni a distanza o lavorare dalla propria abitazione. La classificazione degli importi che andranno a beneficio delle famiglie varierà sulla base del reddito ISEE e si estenderà da un contributo minimo di 200 euro fino a un massimo di 500 euro. L’erogazione del bonus partirà dasettembre 2020,secondo le direttive emanate dal Mise (Ministero dello Sviluppo Economico) e avverrà tramite l’assegnazione di un voucher da attivare tramite l’inserimento di alcune credenziali su un’apposita piattaforma. I primi richiedente del bonus e beneficiari dello stesso potranno ricevere con precedenza il contributo.

Questa sarà la ripartizione del bonus pc in base all’Isee:
– Reddito ISEE complessivo pari o inferiore ai 20.000 euro: bonus di 500 euro per l’acquisto di tablet o pc, o per l’attivazione di connessioni veloci.
– Reddito ISEE complessivo fino a 50.000 euro: bonus di 200 euro per l’attivazione di con-nessioni veloci.

La domandasi dovrà fareseguendo la procedura stabilitadal Ministero dello Sviluppo Economico, registrandosi sul sito di http://www.infratelitalia.it/. La domanda potrà essere inoltrata a partire dal 20 settembre.
Per poter fare domanda per il bonus pc/Infratel le famiglie devono essere in possesso di un Isee in corso di validità e delle credenziali SPID, necessarie per registrarsi sul sito.