ORGOGLIO ITALIANO

di | 07/08/2020

INAUGURATO IL NUOVO PONTE DI GENOVA SAN GIORGIO

Senza mai dimenticare il sacrificio delle 43 vittime del crollo, il dolore dei loro familiari e le responsabilità al vaglio della magistratura, il 3 agosto alle ore 18.35 si è inaugurato il nuovo ponte di Genova. Un chilometro e 67 metri sospesi che rappresentano grande importanza per la città di Genova, la Liguria e l’Italia tutta. Un orgoglio tutto italiano. Progettato dall’architetto di fama internazionale Renzo Piano, è impossibile non riconoscere in quest’opera, progettata e realizzata mirabilmente, un simbolo della rinascita italiana, proprio in relazione a un’altra grande tragedia, quella legata alla pandemia del Covid-19 e che deve far riflettere sulle enormi potenzialità del nostro Paese, della voglia di riscatto e della spettacolare mano di Ingegneri, Tecnici ed operai che con la loro abile maestranza hanno trasformato quanto fatto di carta, numeri e grafici in un’imponente struttura che simboleggia l’orgoglio italiano. Partendo da questa pura rappresentazione che noi italiani non siamo secondi a nessuno, anche Taranto può e deve risalire la china, adesso. Abbiamo tutto ciò che serve per ritrovare l’orgoglio perduto di una città e dei suoi lavoratori che hanno dimostrato, e dimostrano all’intera Italia di possedere tutto ciò che serve, per fare del lavoro, quello sano e stabile, il più bel ponte dal presente che agganci il futuro.