CONTRIBUTO ECONOMICO STRAORDINARIO FASE EMERGENZIALE

di | 29/05/2020

AVVISO STRAORDINARIO PER PERSONE IN CONDIZIONE DI GRAVISSIMA NON AUTOSUFFICIENZA

È stato approvato ed è in corso di pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione Puglia un avviso per la presentazione di domande per la richiesta di un contributo economico straordinario in favore di persone in condizione di gravissima non autosufficienza, assistiti presso il proprio domicilio, per i quali intervenga un “care giver” familiare o altre figure professionali da cui gli stessi gravissimi non autosufficienti dipendono in modo vitale. Possono presentare domanda per il contributo straordinario COVID-19 le persone che siano residenti in Puglia almeno dal 1 gennaio 2020 e che siano in possesso del requisito di condizione di gravissima non autosufficienza così come definita ai sensi dell’articolo 3 commi 2 e 3 del Decreto interministeriale 26.09.2016 di disciplina e riparto del Fondo nazionale per la non autosufficienza 2016.

Il contributo economico straordinario sarà di importo pari a € 800,00 mensili per 7 mensilità a partire dal 1^ gennaio 2020 e fino al 31 luglio 2020, per un importo massimo pari a € 5.600,00. Il contributo economico straordinario è incompatibile con l’incentivo regionale per progetti di vita indipendente e con quello dei progetti del “dopo di noi”. Ulteriori incompatibilità o motivi di esclusione e/o revoca sono consultabili nell’avviso riportato in allegato. Le istanze di accesso al contributo straordinario “COVID-19” dovranno essere compilate e inviate esclusiva- mente ed a pena di esclusione su piattaforma dedicata on line ban- di.pugliasociale.regione.puglia.it e saranno prese in carico per le successive fasi istruttorie dalla ASL di riferimento. Per accelerare le procedure sono previste due finestre temporali: le persone già in possesso di un Codice Famiglia (necessario SPID – richiedi da qui) la cui condizione di gravissima non autosufficienza è stata già accertata nell’ambito di procedure similari sulla stessa piattaforma, dovranno presentare la domanda a partire dalle ore 14.00 del 27 maggio 2020 e fino alle ore 14.00 del 26 giugno 2020 attraverso la procedura telematica dedicata; per quanti invece non siano già in possesso di un Codice Famiglia la domanda dovrà essere presen- tata con modalità a sportello a partire dalle ore 14.00 del 9 giugno 2020 e fino alle ore 14.00 del 9 luglio 2020 attraverso la procedura telematica dedicata.

Il modulo di domanda da compilare verrà proposto direttamente dal sistema telematico a seguito della verifica automatica della posizione del potenziale beneficiario.