ARCELOR MITTAL

di | 25/04/2020

ACCOLTA LA RICHIESTA DELLA UILM: AL VIA I TEST SIEROLOGICI

Nel tardo pomeriggio di ieri, la direzione di Arcelor Mittal ha convocato le Organizzazioni Sindacali in merito all’avvio di un progetto di screening per la ricerca di anticorpi contro il Coronavirus SARS-COV-2 mediante test sierologici rapidi e di facile esecuzione.

Lo stesso screening sarà effettuato in collaborazione e con la supervisione del Dipartimento di Prevenzione della ASL di Taranto mediante delle strutture sanitarie esterne.

I lavoratori, attraverso l’accesso al proprio portale, potranno aderire volontariamente al progetto di screening per la ricerca degli anticorpi contro il SARS-COV -2. Successivamente, il lavoratore riceverà indicazioni in merito alla struttura convenzionata individuata, al giorno e all’ora di effettuazione del test.

Il test rapido su sangue venoso periferico verrà effettuato attraverso il prelievo dal polpastrello di un dito con lettura del risultato dopo 10 minuti. Nel caso in cui il lavoratore dovesse risultare positivo al test rapido seguirà quanto previsto dal protocollo sanitario .
Infine, a partire da domani saranno installate, presso la portineria tubificio, le prime termo camere per la rilevazione della temperatura corporea dei dipendenti.

La UILM insisterà con la massima determinazione ed il massimo rigore per tutto quanto potrebbe rivelarsi a tutela dei lavoratori per il contenimento del contagio da Coivid-19.