DECRETO PREFETTIZIO LEONARDO

di | 27/03/2020

FIM – FIOM – UILM – CHIEDONO INCONTRO AL PREFETTO

A valle del Decreto Prefettizio, abbiamo avanzato un’ulteriore richiesta di incontro al Prefetto di Taranto ed allo Spesal , convinti che le ragioni che ci inducono a fare questa ulteriore azione, sono quelle legate esclusivamente alla indice elevato di forza lavoro autorizzata in fabbrica nell’ottica di limitare, ad ogni costo e con tutti i mezzi, la più remota possibilità di propagazione di contagio in fabbrica da Covid-19.

Ecco il testo della comunicazione:
Ill.mi, le scriventi OO.SS. in seguito all’emanazione del Decreto di cui all’oggetto, che autorizza le modalità di esercizio del sito Leonardo Aerostrutture Spa Grottaglie, sono a richiedere un incontro chiarificatore. Tale circostanza, a valle dalle decisioni assunte, viene ritenuta indispensabile a giudizio delle scriventi, al fine di fornire alle SS.LL. in indirizzo ogni ulteriore, possibile elemento teso ad approfondire e considerare l’assetto di marcia dello stabilimento in funzione del numero dei dipendenti diretti e dell’indotto.
Obiettivo questo, al sol fine di profondere il massimo sforzo possibile, teso alla limitazione del contagio da Covid19 così come disposto dal Protocollo di regolamentazione per il contrasto ed il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro e dal DM del 25 marzo 2020 in modifica del DPCM 22 marzo 2020.
In attesa di un cortese riscontro alla presente, porgiamo i nostri più cordiali saluti.
Con osservanza.