ARCELOR MITTAL

di | 27/03/2020

MULTINAZIONALE REVOCA PROCEDURA DI CIGO DI DURATA 13 SETTIMANE

La decisione della multinazionale è stata comunicata a mezzo PEC del 25 marzo 2020. La società descrive così: “La presente per comunicare che la scrivente Società, con sede legale in Milano alla Via Brenta 26/29, è giunta alla determinazione di revocare la procedura di CIGO in oggetto relativo allo Stabilimento siderurgico di Taranto.

Tanto in ragione delle sopravvenute esigenze di sicurezza, normative e, di conseguenza, produttive connesse all’ Epidemia COVID-19, hanno mutato – sul piano oggettivo e soggettivo – l’ambito delle sospensioni necessarie. Da qui la necessità di operare il confronto sindacale in ordine a detta sopravvenuta situazione, previo mutamento della causale di intervento della Cassa Integrazione Guadagni, nell’ambito di procedura che sarà avviata con separata nota, dovendo allo stato fare riferimento alla normativa speciale dettata dal DL 18 marzo 2020, n.18.