CORSI DI FORMAZIONE REGIONALE PER I LAVORATORI DI ILVA IN A.S. ED IN CIGS A ZERO ORE

di | 07/02/2020

Ci troviamo costretti a ritornare nuovamente sul tema della formazione ed aggiornamento dei lavoratori appartenenti al bacino di Ilva in Amministrazione Straordinaria, e quelli collocati attualmente in Cigs a zero ore.

Questa importante misura è stata infatti prevista, non con poco tribolare, dal rifinanziamento del bando regionale (Avviso 3/FSE/2019) POR PUGLIA FESR-FSE 2014-2020 relativo alla formazione professionale riservata a questi lavoratori per un importo complessivo pari a € 10 Mln.

Va ricordato di come la partenza definitiva dei corsi sia necessaria ed utile, unita a tutta una serie di misure per questi lavoratori, al costante percorso di aggiornamento ed al rinforzo del bagaglio di competenze professionali unito alla acquisizione di ulteriori competenze utili. Purtroppo a distanza di oltre un anno, diversi fattori legati alla politica e alla burocrazia, hanno posto non pochi freni a questa misura.

La UILM continuerà ad essere attenta sul tema, ed anche in questo caso continueremo costantemente e puntualmente ad informare sul reale stato di avvio dei corsi.

Il termine delle presentazione delle domande da parte degli Enti di formazione (scuole) è stato previsto avvenisse dalle ore 10.00 del 11 novembre 2019 alle ore 14 del 29 novembre 2019; termine successivamente prorogato alla data del 13 dicembre 2019.

A CHE PUNTO E’ LA FASE DI SOLGIMENTO DEI CORSI

Attualmente è stato terminato da parte della Regione Puglia l’iter di vaglio delle domande pervenute dagli Enti di formazione che, attraverso la procedura telematica messa a loro disposizione, hanno effettuato il cosiddetto accreditamento. A ciò è seguita la procedura di integrazione documentale da parte della Regione, per tutti quegli enti il cui accreditamento ha riportato incongruenze rispetto al bando o inesattezze nella compilazione.

La UILM monitorando attentamente il tutto, è andata a fondo sul tema in queste ore, ed abbiamo appreso circa lo stato attuale che è la fase imminente all’ approvazione definitiva delle graduatorie da parte della Regione Puglia di tutti gli Enti che hanno fatto istanza di accreditamento.

La data di avvio definitivo dei corsi dunque dovrebbe essere quella di Marzo 2020. Da quel momento, le scuole interessate avvieranno, secondo la definitiva approvazione, il percorso formativo e di aggiornamento dei lavoratori formando le classi interessate nel numero e modo previsto dal bando.

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia – nr. 128 del 17-11-2019